Sogni da coltivare

by Tupamaros

supported by
/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    Include download di alta qualità in MP3 e FLAC, streaming illimitato via app di Bandcamp, booklet originale del CD in formato PDF
    Purchasable with gift card

      €7 EUR  or more

     

  • Full Digital Discography

    Get all 6 Tupamaros releases available on Bandcamp and save 35%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of L'anima della Danza (single), Live! Musica resistente tour 1999, Non è cambiato niente, Gente distratta, Sogni da coltivare, and Senza paura (single). , and , .

    Purchasable with gift card

      €18.20 EUR or more (35% OFF)

     

1.
03:45
2.
3.
03:53
4.
5.
03:17
6.
03:56
7.
8.
9.
10.
11.

about

il terzo album in studio dei Tupamaros

credits

released May 1, 2002

Registrato persso il Bunker della sala l'Esagono a Rubiera (RE)
Registrato e mixato da Kaba Cavazzuti
Produzione artistica: Kaba Cavazzuti

Grafica: Cristiano Rea
Collage: Luciana Lucarelli

license

all rights reserved

tags

Track Name: Lolita
LOLITA

Benvenuta in questa terra,
Lolita
Benvenuta in questa terra,
bene arrivata

Da quuesto muro fatto di mare
da questo mare sporco di sangue
sei scappata via.

Per questa terra di grandi attese
sui marcapiedi di questa terra
tutte disattese

RIT: Sarà la luce dei lampioni
a mostrare la mercanzia
sarà la nebbia di questi luoghi...
Sarà la luce dei lampioni
a mostrare la mercanzia
sarà la nebbia che tutto copre
d'ipocrisia.


Trovai un riparo adesso,
Lolita
Trovati un riparo adesso,
da questi spari.
Per questi spari fatti di parole
da questi spari fatti di sguardi
da questa tua croce

Da queste luci di tangenziale
da questi fari illuminanti il tuo dolore
Track Name: Signore della nave
SIGNORE DELLA NAVE

Ora che regna il silenzio
ora che anche il cielo è caduto,
fratelli miei,
come restare

Che tutto intorno è veleno
e che la vita ci chiama
ed invita ad un passo
ad un passo di mare

Ma madre mia com'e strano
come è poco ospitale
com'è diverso visto da qui
questo mare

E come è buio e profondo
come si allunga il passo
e madre io
io non so nuotare

E tu signore della nave
signore della mia vita
dimmi a che prezzo
e fino a quando
fino alla fine del mondo
la fine del tuo mondo
questa nave
andrà.

If you like Tupamaros, you may also like: